• Lun. Ott 18th, 2021

Macerata Campania. Piange la madonnina del cimitero, disposte analisi

DiThomas Scalera

Ott 25, 2015

img_5231

MACERATA CAMPANIA. Sarà l’istituto di Medicina Legale dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta a stabilire la natura del liquido trasparente che sarebbe fuoriuscito dagli occhi della statua di una Madonna posizionata nel cimitero della città, in via Martiri di Cefalonia. Ad accorgersi per prima della presunta lacrimazione è stato il custode del luogo di sepoltura, Giuseppe Ograzio che sbalordito, ha subito avvisato il parroco. La Madonna è situata, infatti, nel cimitero della città, in via Martiri di Cefalonia. La scultura di gesso e alta circa un metro, campeggiava di fronte alla tomba di un bambino di Caturano, morto nel 2007 in circostanze tragiche. Il parroco della Chiesa di San martino vescovo di Macerata Campania, don Rosario Ventriglia, è molto cauto sull’origine del liquido e attende gli esiti delle analisi. Intanto, richiama tutti alla calma il sindaco Stefano Cioffi: “Direi per ora di non trarre conclusioni affrettate». Anche la diocesi procede con la massima cautela «in attesa di tutte le verifiche del caso”.
Il comandante dei Carabinieri, Baldassarre Nero,con un tampone sterile, ha raccolto alcune gocce del liquido e ne ha disposto le indagini chimico-fisiche. Una folla di fedeli si è subito raccolta in chiesa assieme alle autorità civili. Un altro fenomeno strano notato dal parroco è la posizione delle mani della Madonna che prima erano giunte ma adesso si sono staccate aprendosi leggermente.

Fonte: Casertanews.it

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru