• Gio. Ott 28th, 2021

Marzano: Ritrovato morto Gioacchino Arena, l’anziano scomparso alcuni giorni fa

DiThomas Scalera

Dic 22, 2014

arena

MARZANO APPIO –  E’ stato ritrovato morto Gioacchino Arena. Da diversi giorni lo cercavano in tutta la zona. Aveva 95 anni e si era allontanato da casa alcuni giorni fa, facendo perdere le proprie tracce. Questa mattina le squadre di ricerca hanno individuato il corpo nei boschi  intorno alla frazione di Tuoro Funaro. A causa della sua patologia era convinto di essere braccato e cercava in tutti i modi id scappare, ma era tutto, purtroppo, solo nella sua testa. Lo cercano i vigili urbani, i carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca, i vigili del fuoco. Finora, però, di lui nessuna traccia. Hanno fallito anche le unità cinofile specializzate arrivate dalla Toscana. Il cane, partendo dalla casa dell’uomo percorre la strada che porta verso la parte alta del borgo, finendo poi in un sentiero che corre lungo un precipizio. Ad un certo punto l’animale di arresta e non va oltre. Proprio in questa area si sono concentrate le ricerche, per ore, senza tuttavia alcun risultato. Come ci aveva già confermato la nuora. Quando Gioacchino si è allontanato da casa, l’altra notte, era seminudo, vestito solo con biancheria intima. Per questo con il passare delle ore, le speranze di trovare ancora in vita il 95enne – considerato il freddo intenso che da giorni pesa sul territorio – diventano sempre più esigue. La famiglia Arena, originaria della Sicilia, vive nella frazione Tuoro Funaro di Marzano Appio da circa un anno.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru