• Mar. Mag 21st, 2024

Morti lavoro, Picierno (Pd): “Governo garantisca applicazione novità previste dal Pnrr”

Le dichiarazioni della vicepresidente del Parlamento europeo Pina Picierno

“Il nuovo esecutivo non disperda importanti strumenti che consentono di migliorare la sicurezza”

“Il numero dei morti sul lavoro in Italia sembra, ancora una volta, un bollettino di guerra. Bisogna intensificare i controlli, garantire l’applicazione delle norme, sanzionare e sospendere le aziende inadempienti, contrastare il meccanismo delle gare al ribasso. Un miglioramento significativo può e deve derivare dal ‘Decreto Pnrr 2’ che prevede programmi straordinari di formazione in materia di salute e sicurezza e sviluppo di modelli organizzativi per la gestione dei rischi. Il Governo vigili sulla corretta applicazione di questo strumento che il precedente esecutivo è riuscito ad attivare e consente una profonda innovazione in termini di sicurezza. Allo stesso tempo bisogna prestare attenzione all’aumento dei costi delle materie prime per la produzione, che rischia di schiacciare ancora di più le risorse di un’azienda per la sicurezza”.

Lo afferma, in una nota, la Vicepresidente del Parlamento Europeo Pina Picierno.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Comunicato Stampa

I comunicati stampa

error: Content is protected !!