• Dom. Ott 24th, 2021

Napoli. Tenta di estorcere 200 euro ad un farmacista e aggredisce i poliziotti: arrestato

DiThomas Scalera

Nov 3, 2016

polizia-arresto650_5

NAPOLI. Pretendeva, dal titolare di una farmacia, la somma di 200 euro e non ha esitato a lanciargli contro dei sanpietrini, oltre a danneggiare la vetrata dell’esercizio commerciale, al suo diniego. La vittima, dopo l’irruzione nel suo negozio di un cittadino nordafricano, è uscita in strada fermando una pattuglia della sezione cinofili della Polizia, in servizio in Piazza Principe Umberto, raccontandogli dell’accaduto. I poliziotti sono prontamente intervenuti bloccando l’uomo, che si stava allontanando stringendo tra le mani dei sanpietrini. Alla richiesta dei documenti, Modou Sarr, un cittadino ghanese di 38anni, non ha esitato ad avventarsi contro gli agenti, innescando una colluttazione. Un poliziotto, abilmente, riusciva a togliere dalle mani del 38enne, i ciottoli. L’immediato arrivo di una volante ha consentito di bloccare ed arrestare, definitivamente, il cittadino ghanese. L’uomo, ancor prima di mettere a segno il tentativo di estorsione, era entrato in un internet point, dove aveva arrecato numerosi danni, distruggendo 3 monitor, una fotocopiatrice e le vetrate esterne, oltre ad impossessarsi del cassetto del registratore di cassa, motivo per il quale la volante era intervenuta. I poliziotti, che hanno riportato lesioni guaribili in 7 giorni, hanno arrestato l’uomo, perché responsabile dei reati di tentata estorsione, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Il 38enne, inoltre, è stato anche indagato per il reato di tentata rapina e, domani, sarà giudicato con rito per direttissima.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru