• Ven. Ott 22nd, 2021

Parete. Luigi Chianese referente di 'Terra libera', Bosco e Cesario Villano formalizzano la nomina

DiThomas Scalera

Mar 26, 2016

parete-villano-bosco-chianese
PARETE. ‘Terra libera’, movimento diretta espressione del consigliere regionale Luigi Bosco, allarga sempre di più i propri confini e sbarca a Parete. Nella serata di ieri, alla presenza del vicepresidente della commissione alle Attività produttive, Industria, Commercio e Turismo Bosco e di Cesario Villano, responsabile dell’associazione politica per l’agro aversano, è stata formalizzata l’adesione al movimento di Luigi Chianese. In questa sede, Luigi Bosco ha nominato il giovane consulente del lavoro referente di ‘Terra libera’ di Parete. «Ringrazio Luigi Chianese – ha affermato il consigliere regionale – per aver accettato di contribuire alla crescita del movimento ‘Terra libera’ nella comunità di Parete. E’ un piacere per me poter collaborare con un giovane, preparato, competente ma soprattutto con tanta voglia di fare come lui. Sono convinto che il suo buon lavoro sul di territorio potrà essere visibile già in occasione delle prossime elezioni amministrative, nel caso in cui dovesse decidere di mettersi in gioco in prima persona». Il neo referente di ‘Terra libera’ Luigi Chianese ha dichiarato:«Sono onorato di poter essere il punto di riferimento su Parete del vicepresidente della commissione Industria, Commercio, Attività produttive e Turismo della Regione Campania Luigi Bosco; per questo, ringrazio sia lui che Cesario Villano per la fiducia accordatami e farò in tutti in modi per far sì che quest’opportunità si possa trasformare, quanto prima, in occasione di crescita per i giovani e per il tessuto produttivo della mia comunità».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru