Comunicati Stampa

Portico di Caserta. “Carri, Cippi e Pastellessa” – Int’O’Lab: Sant’Antuono diventa un laboratorio alla scoperta della tradizione

PORTICO DI CASERTA. Un percorso alla scoperta della tradizione di Sant’Antuono.

E’ questo l’obiettivo della sezione “ Int’ O’ Lab. Sant’Antuono. Arte, cultura e altre visioni.

A caratterizzare l’edizione 2019 di Carri, Cippi e Pastellessa”, oltre alle attività tradizionali, come la sfilata dei carri, lo spettacolo pirotecnico e la liturgia legata al Santo, saranno una serie di attività laboratoriali e di spettacoli di musica popolare pensati per inserire la tradizione all’interno di un corollario di attività che ne consenta la piena valorizzazione socio-culturale mantenendo fede allo spirito originario della festa.

Si comincerà venerdì 25 gennaio con il laboratorio teatrale a cura di Rotaract – Club Capua Antica&Nova. Dalle ore 16.00 Gianluca Castello sarà in Piazza Rimembranza per conoscere la magia della tradizione con i più piccoli attraverso l’arte del teatro.

Il giorno seguente, invece, sarà la musica della tradizione la protagonista del laboratorio dedicato agli strumenti della terra. La Pro Loco di Portico, dalle ore 16.00 in Piazza Rimembranza, ci porterà alla scoperta delle sonorità antiche, dalla Pastellessa alla tarantella,

L’ultimo appuntamento con i laboratori sarà Domenica 27 gennaio. Alle 16.00 in Piazza Rimembranza, Sant’Antuono diventa arte attraverso la creatività di Antonella Rauccio di “Ritmarte” che guiderà i partecipanti nella realizzazione di oggetti in legno dedicati alla tradizione dei bottari.

Ad introdurre ogni serata in Piazza Rimembranza saranno le suggestive sonorità della musica popolare. Toccherà a “A Voce re’Masserie” e alle loro musiche e canzoni del territorio, aprire la serata di venerdì 26 gennaio alle ore 19.00 sempre nella centralissima Piazza Rimembranza. Sabato 26, nella stessa location, sarà la volta de “I Vico”. Sulle note del gruppo sarà possibile degustare gratuitamente dell’ottima Pastellessa, la tipica pietanza a base di castagne lesse. A chiudere questa sezione dedicata alla musica popolare saranno, invece, i Tammuriavasa, domenica 27 alle ore 19.00

Anche la sezione “Int’O’Lab” sarà al centro della diretta radiofonica che accompagnerà l’edizione 2019 di “Carri, Cippi e Pastellessa”. Sabato e Domenica saremo in compagnia degli amici di Radio Più, nei due speciali condotti da Rosario Copioso in onda in Fm 96.2 e 92.8 oppure su www.radiopiufm.it Sabato 26 gennaio dalle 18.00 e Domenica 27 dalle 11.00.

Domenica mattina, inoltre, ad attendere i visitatori ci sarà la postazione fotografica di “Percezioni Visive”. Qui, chi lo vorrà, potrà farsi scattare una foto ricordo della giornata e ricevere la stampa in pochi minuti.

Seguendo la pagina Facebook Carri,Cippi e Pastellessa troverete tutte le informazioni utili e le novità di questa edizione 2019.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.

Next Article:

0 %
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: