Antica Terra di LavoroCronacaNews

Pozzilli. Distrusse la statua di Gesù e urinò sulle ostie: identificato con il DNA

L’autore del raid vandalico in chiesa è stato preso grazie alla prova del DNA.


POZZILLI. Un uomo di 43 anni residente a Pozzilli è stato identificato e denunciato per danneggiamento aggravato. I fatti risalgono alla notte tra il 21 e il 22 aprile 2015, quando la chiesa di San Michele Arcangelo di Villacanale di Agnone fu mira di un raid vandalico. Nello specifico furono decapitate e distrutte le statue di Gesù Bambino, Gesù Cristo e la Madonna. Le ostie consacrate furono scaraventate a terra e coperte di sputi e urine. Il raid fece molto scandalo in paese e la chiesa rimase chiusa per diversi giorni per essere sistemata. Le indagini sono state avviate dai carabinieri di Agnone che inviarono diversi reperti al Reparto Investigazioni Scientifiche dell’Arma dei Carabinieri. Durante le indagini non fu escluso la pista di una setta satanica. Grazie alle prove del DNA è stato possibile risalire all’autore del raid. L’uomo soffre di disturbi della personalità e proprio quella notte se ne era denunciato l’allontanamento dalla struttura in cui era in cura. Si è posto così fine a una triste vicenda che aveva sconvolto la comunità con la soddisfazione della cittadinanza e dell’autorità ecclesiastiche.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.