Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Presenzano – Referendum, sezioni spostate in Sala consiliare. C’è l’ordinanza

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

In vista del referedum del prossimo 4 dicembre, data nella quale i cittadini italiani saranno chiamati ad esprimersi in merito alla riforma della costituzione, il primo cittadino di Presenzano Andrea Maccarelli con un’apposita ordinanza ha deciso di spostare le sezioni elettorali 1 e 2 presso la Sala consiliare del Municipio. La decisione è stata presa a seguito della chiusurà per inagibilità del plesso scolastico “A. Villatico”. Nei giorni successivi al tremendo terremoto che ha sconvolto il centro Italia, i tecnici comunali dopo un sopralluogo constatarono dei problemi alla struttura che ospitava, tra l’altro, le scuole elementari e medie. Immediata la decisione del sindaco di disporre la chiusura della struttura per salvaguardare l’incolumità pubblica. Le classi scolastiche infatti nei giorni scorsi sono state trasferite in strutture più idonee. Dunque anche i seggi elettorali non saranno predisposti presso il “Villatico” per le stesse motivazioni. I cittadini dovranno recarsi presso il Municipio per poter votare. Nei prossimi giorni e durante i giorni della consultazione elettorale, l’amministrazione darà ampia pubblicità delle nuove disposizioni al fine di informare correttamente i cittadini-elettori.

presenzano-ce

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close