• Lun. Mag 27th, 2024

Recale. Erasmus+, viaggio in Alta Francia per gli studenti del “Giovanni XXIII”

Erasmus+, viaggio in Alta Francia per gli studenti del “Giovanni XXIII” di Recale

RECALE. Viaggio in Alta Francia per gli studenti dell’Istituto comprensivo “Giovanni XXIII” di Recale, diretto da Matrona De Matteis, impegnati in una nuova mobilità del Programma Erasmus+. Dall’8 al 12 aprile, Alessandro Laperuta, Giuseppe Lombardi, Vika Melnychuk, Gaia Iorio, Rebecca Mastroianni, Angela Zito, Giusy Perreca, Nunzia Rosato, Antonia Marciano e Sara Buonciro sono stati ospiti del Collège “Maxence Van der Meersch” di Cappelle la Grande, diretto da Mme Tailleux. La delegazione, accompagnata dalle insegnanti Luisa Fattore e Maria Rosaria Schiavo, è stata accolta dalla referente Erasmus+ Mme Delaye, dal corpo docente e, soprattutto, dagli alunni del Collège, desiderosi di vivere la prima esperienza di scambio e di ospitalità nelle loro famiglie. Del gruppo hanno fatto parte anche i docenti Pasquale Monteleone e Maurizio Morelli, che sono stati impegnati in una attività di job shadowing, un tipo di formazione che ha permesso loro di osservare e scambiare buone pratiche didattiche con i colleghi francesi. Il tema del viaggio d’istruzione è stato il cambiamento climatico, come effetto del surriscaldamento globale. “Gli studenti – dichiara la preside De Matteis – hanno vissuto cinque giorni molto intensi, tra lezioni, osservazioni in classe, attività laboratoriali a scuola e sul territorio, visite guidate ai siti storici e culturali di Cappelle la Grande (come il Planetario), Dunkerque, Lille, Bergues e di altre città della Regione del Nord”. Il tempo libero, invece, lo hanno trascorso con le famiglie accoglienti, tutte cortesi e ospitali. Tra momenti ufficiali e di convivialità, tra risate, canti e commozione sui saluti finali, le due scuole si sono date l’arrivederci in Italia il prossimo autunno.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!