• Lun. Ott 25th, 2021

Roccamonfina – Pubblica illuminazione, Cestrone chiede interventi

DiThomas Scalera

Feb 2, 2016

Pubblica illuminazione. Cestrone chiede interventi da parte dell’amministrazione comunale nei punti più sensibili. Questa in sintesi la richiesta che giunge da parte dell’esponente del gruppo di opposizione “Unione Roccana” Michele Cestrone all’indirizzo dell’amministrazione guidata dal sindaco Carlo Montefusco. Nelle precedenti amministrazioni il tema della pubblica illuminazione aveva dato luogo a diverse dispute per via del noto piano RET per il risparmio energetico. L’allora amministrazione Tari aveva dato luogo allo spegnimento di una serie di punti luce nel territorio comunale al fine di ottenere importanti risparmi sui relativi costi dell’energia elettrica a carico dell’Ente e dunque dei contribuenti.cestrone Non mancarono polemiche e segnalazioni dei cittadini a seguito dello spegnimento dei lampioni della pubblica illuminazione. Se una razionalizzazione delle spese resta tutt’ora inevitabile anche per la pubblica illuminazione, è urgente intervenire il prima possibile nei luoghi e nei punti sensibili del centro e delle frazioni per evitare disagi alla cittadinanza. Cestrone richiama un recente episodio di cronaca per specificare meglio la sua richiesta: “Ieri una ragazza di Vairano è caduta in una buca in un luogo dove l’illuminazione pubblica era carente. La ragazza è stata condotta presso l’Ospedale di Sessa Aurunca per le cure – dichiara Cestrone. Cito questo episodio per sottolineare la pericolosità di alcune aree anche nel nostro centro, aree che sono al buio e dove anche solo camminare può rappresentare un pericolo. Credo sia necessario provvedere ad illuminare al meglio almeno le zone trafficate, gli incroci pericolosi e le scuole per evitare disagi e rischi ad automobilisti e pedoni”. Spetta ora all’amministrazione comunale fornire una risposta adeguata alle richieste dell’esponente della minoranza consiliare ma soprattutto alle esigenze della comunità.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru