Comunicati Stampa

San Marco Evangelista. Olio Evo, lavoro e giovani: protagonisti dei due convegni di oggi a Fiera Agricola

SAN MARCO EVANGELISTA. Volge al termine la seconda e intensa giornata di Fiera Agricola a San Marco Evangelista. Ancora un successo quello registrato in queste ore, anche e soprattutto per i due convegni che hanno acceso i riflettori su olio Evo e Agricoltura come opportunità di lavoro per i giovani.
A dare il ‘la’ alla giornata l’agronomo Vincenzo Coppola che, oltre ad una interessante approfondimento sulle caratteristiche tipiche di un vero olio extra vergine d’Oliva, ha guidato l’uditorio nell’assaggio di un olio di eccellenza. “Anche se abbiamo assaggiato un ‘grasso’, non abbiamo la bocca unta. Questo vuol dire che abbiamo gustato un grande olio” ha commentato Coppola dopo aver ‘letto’ le facce meravigliate degli improvvisati assaggiatori. 
“Il tema del lavoro è trasversale” ha esordito nel pomeriggio l’assessore regionale al Lavoro Sonia Palmeri che dopo il convegno si è intrattenuta a rispondere alle domande del pubblico presente sui temi dell’agricoltura e del lavoro. L’assessore, affiancata dal funzionario della Regione Campania Carlo Valentino, ha esposto tutto quello che l’amministrazione regionale sta facendo in materia di Agricoltura e Lavoro con particolare riguardo ai fondi di sviluppo rurale.
“La Regione deve credere nelle capacità dei giovani e deve dotarsi degli strumenti per dare un’opportunità a chi è in cerca di lavoro e stimolare chi il lavoro non lo cerca – ha sostenuto facendo riferimento ai Neet, i giovani che non studiano e non lavorano – abbiamo messo in campo tutta una serie di finanziamenti e normative finalizzate alla semplificazione dell’immissione nel mondo del lavoro e all’abbassamento del costo del lavoro ma si tratta di un lavoro corale tra enti locali, scuole e imprese con l’istituzione politica chiamata a garantire il funzionamento di questa rete”.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.

0 %