• Sab. Ott 23rd, 2021

San Nicola la Strada. Cimitero, il Comune stanzia 32.000 euro per i lavori di messa in sicurezza

DiThomas Scalera

Gen 24, 2017

SAN NICOLA LA STRADA. Ancora una volta siamo costretti a denunciare il cattivo stato di manutenzione del cimitero cittadino, nonostante il costante e fattivo interessamento da parte di Gaetano MASTROIANNI, consigliere comunale delegato del Sindaco a “Manutenzione aree verdi, decoro urbano”. Già a settembre 2016 ricevemmo e pubblicammo una nota da parte del Portavoce in Consiglio comunale del Movimento 5 Stelle, Federico De Matteis, con relative foto, con la quale denunciava il grave stato di abbandono e degrado in cui versavano i bagni presenti nel Cimitero cittadino: “Nella mia attività di controllo di Consigliere Comunale ……. sono andato a fare un sopralluogo e ho verificato che la situazione è veramente critica e degradata. Su tre bagni pubblici presenti nel cimitero l’unico funzionante è in pessime condizioni strutturali e sanitarie. Gli altri due invece non sono utilizzabili perché nel primo non arriva l’acqua ed il secondo è invaso dalla muffa e a rischio per l’incolumità degli utenti. I cittadini mi dicono che sono mesi che chiedono un intervento risolutore dell’amministrazione per ristabilire le condizioni di normalità. Inutile sottolineare che situazioni di questo tipo mettono in grande difficoltà i cittadini più anziani che nel trovarsi a rendere omaggio ai propri cari vengano colti dalla necessità fisiologica di usare il bagno……. “.Successivamente, con comunicazioni di servizio del Comando di Polizia Municipale si rappresentava il cattivo stato in cui versano alcuni locali del civico cimitero e che gli stessi locali del Cimitero Comunale presentavano gravi infiltrazioni dal tetto (cappellone e altare) con distacco dell’intonaco dai soffitti, nonché gli stessi bagni ad uso pubblico sono pressoché inagibili e igienicamente inutilizzabili. Il Sindaco Vito Marotta, vista la contingibilità e l’urgenza di rimuovere in tempi brevi lo stato di pericolo, ha ritenuto pertanto necessario far approntare interventi urgenti atti a garantire l’igiene pubblica e che risulta indispensabile ed urgente provvedere per far fronte a tali lavori improcrastinabili a tutela della pubblica e privata incolumità. A tale scopo, sono stati redatti dall’UTC tutti gli atti necessari per la procedura di appalto. Ora, con la determinazione nr. 33 del 19 gennaio 2017, il Responsabile del Settore: Are 3 Tecnica, Architetto Giulio BIONDI, ha indetto la gara per l’appalto dei lavori di manutenzione straordinaria al civico cimitero consistente nel rifacimento del manto di copertura e riparazione bagni pubblici e pozzo mediante procedura ristretta ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera b) del D.Lgs. nr.50/2016 citato, ovvero al prezzo più basso. Il costo complessivo previsto nella determina ammonta a 31.929,85 euro di cui 24.167,67 euro per i lavori a base d’asta e la restante parte per IVA sui lavori pari al 22 per cento, imprevisti e spese tecniche.

C.S. Nunzio De Pinto

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru