• Sab. Ott 16th, 2021

Grandissimo successo per l’esibizione della storica band dei “Nomadi” ieri sera a Carano, frazione del comune di Sessa Aurunca. Lo storico gruppo del compianto Augusto Daolio si è esibito dinanzi ad una folla numerosissima che sin dalle 21:00 ha riempito la piazza locale. A decine, come sempre, i fan venuti da tutta Italia per ascoltare brani indimenticabili del repertorio divenuto patrimonio della storia della musica italiana. Da “Canzone per un’amica”, ad “Auschwitz”,Nomadi 2 da “Dio è morto” a “C’è un Re”, da “Ma che film la vita” a “Io voglio vivere”. Insomma emozioni purissime. Non sono mancati ovviamente i brani più recenti che comunque coinvolgono un pubblico più giovane. Il concerto dei Nomadi (della storica formazione è rimasto il solo Beppe Carletti, inossidabile alle tastiere), ha di fatto concluso il programma dei festeggiamenti in onore di “Maria S.S. della Libera” patrona della frazione del comune aurunco il cui culto è molto sentito ed interessa gran parte dei comuni limitrofi dell’alto casertano e del Basso Lazio. Dopo il concerto c’è stato il consueto spettacolo pirotecnico. Madonna della Libera

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru