• Gio. Ott 21st, 2021

Calvi Risorta. Questione migranti/seminario dei passionisti, l'intervento di Rinascita Calena

DiThomas Scalera

Gen 21, 2017


CALVI RISORTA. “Sulla questione migranti/seminario dei passionisti il nostro gruppo si impegna a gestire ogni aspetto nell’interesse principale dei residenti, nel rispetto della legge e dei diritti umani. Lo faremo nel miglior modo possibile se tra qualche mese riceveremo il mandato ad amministrare. Questo è l’unico impegno serio che prendiamo con i nostri concittadini. Tutto il resto, tutto ciò che sentite dirvi ora altro non è che semplice propaganda, spesso di bassa lega e condita da argomentazioni estremamente approssimative. A tal proposito, condividiamo pienamente il pensiero espresso dall’amico Francesco Zona (il link allegato rimanda all’articolo), ne condividiamo tutte le proposte e le facciamo nostre, perché rispecchiano a pieno il nostro modo di far politica: informare correttamente i cittadini e formulare proposte concrete. Per il resto… Tanti supereroi pronti a difendere la popolazione a suon di chiacchiere si aggirano in paese all’alba delle elezioni. Prestate attenzione: sono le stesse persone che hanno gestito il territorio, consentendo: la distruzione delle casse comunali, la discarica industriale ex pozzi, la discarica presso l’ex cava Fabbressa, la mancata bonifica e riconversione ex cava e stabilimento Moccia, lo sperpero di risorse pubbliche per PIP, palazzetti, depressione dell’economia, l’assenza di investimenti e per finire il dissesto comunale! Non fatevi truffare! Vogliono solo distogliere l’attenzione dai tanti problemi seri creati da loro, nati e cresciuti a Calvi, ma incapaci di amarla.”
C.S.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru