Antica Terra di LavoroBreaking NewscampaniaCasertaEventi

Casertavecchia. Attesa per il progetto artistico ‘Voci di Stelle’

Il progetto narra un viaggio musicale

Saranno ripercorse le canzoni italiane più belle

CASERTA. Il progetto ‘Voci di Stelle,’ è un progetto che narra un viaggio tra le più significative canzoni italiane ed internazionali con puntate sul musical interpretate da un trio di voci eclettiche. 

Il trio che si esibirà nella 48esima edizione di ‘Settembre al Borgoè formato dalle voci femminili di Mariagrazia Di Valentino, Roberta Andreozzi e dalla voce maschile di Vittorio Matteucci, il trio vanta una valida esperienza tra i più grandi teatri italiani con svariate apparizioni presso l’Arena di Verona con spettacoli come Notre Dame des Paris di Riccardo Cocciante, Tosca amore disperato di Lucio Dalla,  Dracula opera rock con le meravigliose musiche della P.F.M. e tanti altri artisti musicali. 

Per l’occasione del Settembre al Borgo di quest’anno,  il trio sarà accompagnato dal Maestro e direttore d’orchestra Alessandro Crescenzo al pianoforte.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Giacinto Di Patre
La stampa fa paura. Anche a me. In genere non modifica le situazioni, non ha quel potere che la leggenda le attribuisce, ma può distruggere una persona. Se sbaglia, sono guai. E poi, non ci sono rimedi, anche quando tenta di riparare. La tv moltiplica addirittura l'effetto, per quel tanto di 'ufficialità' che si porta dietro. Una volta si commentava: "Lo ha detto la radio", ed era una patente di credibilità. Adesso quel che più conta, e fa opinione, è il nuovo mezzo.

    Comments are closed.