• Mar. Apr 23rd, 2024

Castello del Matese. Sequestrato un fabbricato abusivo

Sequestrato un fabbricato abusivo nel comune di Castello del Matese

CASTELLO DEL MATESE. I Carabinieri Forestali di San Gregorio Matese, con l’ausilio del Responsabile dell’Area Tecnica del Comune di Castello del Matese, hanno svolto un controllo in materia edilizia su un fabbricato in corso di edificazione in località “Torello” del comune di Castello del Matese.

La verifica ha evidenziato la difformità totale tra gli interventi comunicati a mezzo di C.I.L.A. (Comunicazione Inizio Lavori Asseverata) relativa ad interventi strutturali di riparazione locale e di efficientamento energetico rispetto a quelli eseguiti che sono consistiti nell’abbattimento del fabbricato esistente e la ricostruzione dello stesso.

Alla luce degli accertamenti svolti, avendo rilevato che le opere sono state realizzate senza alcun titolo abilitativo in area sottoposta ad un plurimo regime vincolistico, i militari hanno proceduto al sequestro preventivo dell’intero fabbricato in corso di edificazione e costituito da una struttura portante intelaiata di cemento armato su due livelli, piano terra con solaio orizzontale e piano primo e copertura inclinata.

L’area interessata dai lavori è vincolata paesaggisticamente per l’inclusione nel Piano Territoriale Paesistico “Ambito Massiccio del Matese” approvato con D.M. 04 settembre 2000 dal Ministero per le Attività Culturali, nonché ricadente nell’area protetta Parco Regionale del Matese e Zona Speciale di Conservazione denominata “Matese-Casertano” Sito IT8010013 della Rete Natura 2000.

Il proprietario del manufatto ed il direttore dei lavori sono stati denunciati per reati in materia urbanistico-edilizia e sismica, deturpamento del paesaggio, danneggiamento di area protetta e deterioramento di un sito Rete Natura 2000.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!