• Mar. Giu 28th, 2022

“Città: nome proprio femminile”, l’incontro di Caserta Decide

Caserta Decide organizza l’incontro “Città: nome proprio femminile”

Il gruppo di lavoro Politica Plurale Femminile di Caserta Decide ha lanciato lo scorso 29 gennaio il sondaggio “Se potessi intitolare una piazza di Caserta a una donna, chi sceglieresti?”

Alla luce dei risultati di quest’ultimo, il movimento ha organizzato un incontro il 25 marzo alle 18 nella sede di Caserta Decide in via Renella 106.

Ci saranno Fosca Pizzaroni, referente provinciale dell’associazione Toponomastica Femminile e la giornalista e scrittrice Nadia Verdile, l’unica fino ad ora ad aver svolto un censimento delle intitolazioni delle strade della nostra città. Si ragionerà su cosa possiamo fare, quali sono i progetti a cui possiamo aderire, se il censimento delle strade è cambiato in questa direzione e perché.

“Come movimento vogliamo indagare in modo capillare tutti i problemi quotidiani legati alle discriminazioni di genere, proporre soluzioni,” dichiara la coordinatrice di Caserta Decide Sara Femiano. “Nel frattempo crediamo fermamente che camminare per strade che portino i nomi delle donne che hanno contribuito al miglioramento della nostra società sia un passo avanti verso la consapevolezza collettiva che siamo sempre state nella Storia.”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa