• Lun. Gen 24th, 2022

Frignano. Cantiere dei rifiuti, quattro lavoratori risultano ancora senza stipendio

FRIGNANO. Nei giorni scorsi il 90% degli operatori ecologici del cantiere di igiene urbana di Frignano ha scelto di associarsi alla Fiadel.

Una scelta quasi unanime dei lavoratori, scaturita da una serie di problematiche, tollerate dagli stessi da diverso tempo, alle quali hanno deciso di porre un fermo e deciso rimedio assistiti dalla Fiadel.

L’episodio scatenante, però, è stato generato da un presunto atto discriminatorio, disposto dall’azienda, la quale sembra che abbia autorizzato il pagamento delle retribuzioni di dicembre escludendo immotivatamente 4 operai.
Appunto per questo motivo, in data 04.02.19, è stata presentata un’apposita interrogazione all’azienda, finalizzata ad acquisire informazioni in merito, richiesta che ad oggi risulta inevasa, di conseguenza, è presumibile che l’azienda non abbia agito in buona fede ma probabilmente con altre intenzioni.
Da sempre censuriamo comportamenti di questo genere, adoperati dalle aziende come atto punitivo o ritorsivo nei confronti di lavoratori, cosiddetti scomodi, che hanno l’unica colpa di rivendicare il diritto allo stipendio.
Pertanto, se dovesse emergere che l’episodio in questione rappresenta un atto di ritorsione, non esiteremo a denunciarlo alle autorità preposte.
Non si esclude la possibilità di promuovere nuove iniziative sindacali in difesa degli interessi dei lavoratori.

Giovanni Gurino

Giovanni Guarino

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru