Ven. Mag 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Maddaloni. Sport e volontariato: il mondo O.P.E.S. sbarca al Villaggio dei Ragazzi

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

L’Organizzazione per l’Educazione allo Sport ha ufficialmente lanciato il Progetto “Generatori”

MADDALONI. Mercoledì, 11 dicembre 2019, presso l’Aula Virtual della Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo”, l’Organizzazione per l’Educazione allo Sport (O.P.E.S), nata ufficialmente nel 1980, ha ufficialmente lanciato il Progetto “Generatori”. 

Cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, il progetto si propone di promuovere tra i giovani la cultura del volontariato e dell’associazionismo nel proprio territorio, al fine di sviluppare un senso civico di appartenenza alla comunità, ricercando in primo luogo il bene comune.

Gli organizzatori sono stati accolti, per l’occasione, dalla Coordinatrice delle Scuole Superiore del Villaggio dei Ragazzi, Giovanna D’Onofrio. Gli allievi dell’Opera maddalonese, invece, hanno avuto modo di conoscere i progetti OPES, che in un futuro prossimo dovrebbero coinvolgerli. Presenti: Emanuele Buffolani (responsabile Nazionale Modavì – Movimento delle Associazioni di Volontariato), Giovanni Masiello e Gianluigi Antonini, rispettivamente Presidente provinciale e regionale OPES.

Plaudo a questa lodevole iniziativa. Per noi essere partecipi di un progetto di volontariato di qualità significa arricchire ulteriormente le esperienze dei nostri studenti, che così acquisiscono nuove competenze spendibili nel lavoro, nel percorso di studi e in qualsiasi altro campo della vita”, ha dichiarato la Coordinatrice D’Onofrio.

La Fondazione Villaggio dei Ragazzi

La Fondazione “Villaggio dei Ragazzi – Don Salvatore D’Angelo” è una Fondazione avente personalità giuridica di diritto privato nel rispetto della disciplina recata dal regolamento emanato con D.P.G.R.C n.619 del 22/09/2003 e del regolamento n.2 del 22/2/2013. E’ stata fondata da Don Salvatore D’Angelo.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close