• Gio. Ago 18th, 2022

Marcianise. L’Amministrazione istituisce un centro di raccordo ‘Marcianise per l’Ucraina’

L’Amministrazione comunale istituisce un centro di raccordo ‘Marcianise per l’Ucraina’

L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonello Velardi ha istituito un centro di raccordo ‘Marcianise per l’Ucraina’ per l’emergenza determinata dal conflitto in atto.

Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 12.30, nei locali di Piazza Umberto I, i volontari della Protezione civile saranno a disposizione di chiunque voglia offrire il proprio contributo per alleviare le sofferenze di quanti stanno vivendo la tragedia della guerra in Ucraina.

In questa sede o telefonando negli stessi orari al numero 0823635296 sarà possibile ottenere informazioni sulle iniziative di solidarietà promosse nel territorio comunale, partecipare a raccolte di alimenti, vestititi e farmaci, dare la propria disponibilità ad accogliere i profughi in arrivo e offrire qualsiasi altro tipo di aiuto a questa causa.

La città di Marcianise ha sempre dimostrato di avere un cuore grande, sin dai primi giorni di questa immane tragedia si è mostrata subito solidale con i diversi profughi, alcuni bambini, giunti sul territorio e anche questa volta farà la sua parte. L’Amministrazione comunale sta verificando con i Servizi Sociali ulteriori iniziative da porre in essere per promuovere azioni umanitarie a favore del popolo Ucraino.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa