• Gio. Ott 28th, 2021

Riunione operativa per la XI e XII edizione del Festival della vita

La riunione presso l’hotel Europa Art di Caserta

CASERTA – Si è svolta venerdì 16 luglio 2021 alle ore 19 presso l’hotel Europa Art di Caserta in via Roma, la riunione organizzativa dell’undicesima e della dodicesima edizione del Festival della vita. Al tavolo di presidenza ad accogliere gli operatori della stampa e i partner progettuali sono stati don Ampelio Crema e il dott. Raffaele Mazzarella.

Durante la serata è emerso come dopo l’evento televisivo andato sull’emittente OndaTv nel febbraio scorso, mandato anche in streaming per permettere la massima partecipazione, si passa ora agli eventi in presenza.

“Entusiasmo, prudenza, consapevolezza sono i tre pilastri sui quali si poggia l’intera macchina organizzativa del Festival della Vita” – dicono gli organizzatori del progetto culturale promosso dal Centro Culturale San Paolo Od, presieduto da don Ampelio Crema e sostenuto dal Gruppo della Periodici San Paolo.

La manifestazione è giunta all’undicesima edizione e avrà come tema “Vivere è….Dialogare”. Come sempre la caratterizzeranno una serie di eventi che si terranno Caserta ed in altre città italiane dal 22 al 26 ottobre 2021.

Programmata anche l’edizione 2022 che avrà come tema “Vivere è…Riscoprire” che si terrà dal 29 gennaio al 6 febbraio 2022.

L’incontro organizzativo, al quale hanno preso parte i referenti di decine di realtà operative che a diverso titolo hanno aderito partecipando e sostenendo il Festival della Vita, si è tenuto a Caserta presso l’hotel Europa Art che da anni ospita la base operativa dell’iniziativa.

Resi pubblici anche i nomi dei destinatari dei riconoscimenti che saranno assegnati durante l’undicesima edizione del Festival della Vita e che saranno presenti a Caserta, sabato 23 ottobre.

Tra questi il prof. Paolo Antonio Ascierto che si è distinto per la sua attività clinica e di ricerca; il maestro Eugenio Bennato cantautore, musicista promotore in Europa dei diritti umani; l’imitatore showman Antonio Mezzancella, vincitore di Tale e Quale Show di Raiuno.

Ricco il programma degli appuntamenti realizzato in sinergia con le decine di realtà sociali, culturali, militari, associative, di prevenzione e cura, sportive che con il loro insostituibile apporto hanno contribuito ad arricchire la kermesse festivaliera.

Confermato alla direzione artistica il maestro Gaetano Maschio che dall’isola d’Ischia non ha fatto mancare il suo sostegno all’evento.

Il direttore nonché ideatore del Festival della Vita dott. Raffaele Mazzarella ha richiamato l’attenzione sullo spirito di condivisione che caratterizza l’iniziativa, invitando sempre alla prudenza ed alla consapevolezza – “questo momento non deve indebolire ma per certi aspetti, deve rafforzare la nostra energia, il nostro entusiasmo, il nostro impegno, nel fare di più e meglio, ciascuno la propria parte, per contribuire attivamente ad un autentico benessere nel nostro percorso esistenziale”.

Maggiori informazioni si rimanda al portale web www.festivaldellavita.it e alla pagina social https://www.facebook.com/Festival-Della-VITA-Caserta-275201639205223/.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa