• Lun. Mag 16th, 2022

Progetto “Adotta un quartiere” del Rotary Club Caserta Terra di Lavoro 1954

Il Rotary Club Caserta Terra di Lavoro 1954, con il progetto “ADOTTA UN QUARTIERE” si è posto l’obiettivo di

a) dare un supporto economico ad alcune famiglie casertane in difficoltà;

b) contribuire alla ripartenza delle attività commerciali locali, più precisamente delle piccole realtà esistenti nel comune di Caserta.  

Il progetto è alla sua seconda edizione: è stato realizzato la prima volta nell’Anno Rotariano 2020/2021 con i soli fondi del Club; nel corrente anno rotariano il progetto è stato ritenuto dal Governatore del Distretto 2101, Costantino Astarita, e dalla Commissione Distrettuale Rotary Foundation di particolare importanza e rilevanza sociale, tanto da decidere di contribuire economicamente. Per tali motivi, nella seconda edizione, il Rotary Club Caserta Terra di Lavoro 1954 ha potuto usufruire del contributo del Distretto Rotary 2101 pari alla somma posta a disposizione dal Club.

La attuazione del progetto prevede l’emissione di ticket numerati, che verranno consegnati a famiglie casertane nella settimana precedente la Pasqua.

Nel contempo, il Rotary Club Caserta Terra di Lavoro 1954 ha individuato, sempre nei quartieri nei quali sono residenti i beneficiari diretti della iniziativa -cioè le famiglie- piccole attività commerciali, raggiungendo con i titolari l’intesa in virtù della quale, in occasione dell’acquisto dei beni di prima necessità, con la consegna del tagliando, essi diventeranno creditori del Club, che provvederà all’immediato rimborso a mezzo bonifici bancari o assegni circolari.

Gli esercizi commerciali, che hanno aderito alla iniziativa, esporranno una vetrofania con il logo del Club: ciò ne contrassegnerà l’impegno sociale. Nel contempo, i titolari delle attività beneficeranno dell’incremento delle entrate e, quindi, degli utili, la qualcosa porterà al raggiungimento del secondo obiettivo.

Nel corso della settimana Santa il progetto troverà la sua concreta attuazione:

la chiusura avverrà nel corso di una cerimonia che si terrà il 3 maggio presso il Grandhotel Vanvitelli con la partecipazione del Governatore del Distretto, Costantino Astarita, alla presenza delle massime autorità rotariane, dei soci del club e dei parroci che hanno contribuito alla individuazione delle famiglie bisognose.

Il progetto, nel quale il Consiglio Direttivo del Rotary Club Caserta Terra di Lavoro 1954, presieduto da Giusto Nardi, ha creduto, è stato realizzato grazie all’apporto di Walter Russo -che ne è stato ideatore e coordinatore-Antonio Citarella, Edoardo Filippone -artefici anche della prima edizione- di Felicia Di Perna e Danila Esposito.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa