• Mer. Feb 21st, 2024

Tennis Tavolo Amatori Sessa, brillano i due pongisti Di Napoli e Varone

Brillano i due pongisti del Tennis Tavolo Amatori Sessa Antonio Di Napoli e Riccardo Varone

SESSA AURUNCA (di Genesio Tortolano). Si è disputata nella consueta e confortevole cornice del Palatennistavolo della città di San Nicola La Strada, la seconda prova regionale giovanile Under 11, valevole per la qualificazione ai campionati Italiani. A brillare è ancora una volta il pongista tesserato per il Tennis Tavolo Amatori Sessa, parliamo di Antonio Di Napoli che grazie al successo conseguito fortifica la sua partecipazione ai prossimi Campionati Italiani giovanili che si svolgeranno come sempre a fine aprile nel magnifico impianto del Palatennistavolo nella verde terra dell’Umbria e precisamente a Terni. “La vittoria del nostro atleta maturata in questa occasione – afferma il coach aurunco Giuseppe Sanvitale, – è stata più sofferta del previsto, poichè il ragazzino non ha giocato con la scioltezza che lo accompagna solitamente, pagando lo scotto di godere dei favori del pronostico, ma grazie alla sua tecnica superiore rispetto agli avversari, è riuscito a superare l’ostacolo”.

“Tra le belle soddisfazioni per i nostri colori – continua il sopraccitato coach Giuseppe Sanvitale – va messa in risalto l’affermazione dell’altro nostro pongista Riccardo Varone che ora milita in prestito nelle file del team capitolino del King Pong Kid Roma, che ha trionfato sempre nella prova regionale Under 21, valevole per la qualificazione ai Campionati Italiani. Pertanto, voglio complimentarmi con entrambi i pongisti che ci stanno regalando gioie e successi e mantengono alto il nome del nostro amato sodalizio del Tennis Tavolo Amatori Sessa“.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!