campaniaCronacaNews

Poggiomarino. Condannato l’assassino di Luana Rainone

La Corte D’Assise di Napoli ha condannato Nicola Del Sorbo a 25 anni per aver ucciso la sua amante, Luana Rainone ed aver occultato il cadavere

L’omicidio è avvenuto lo scorso Luglio a Poggiomarino

Luana Rainone – Nicola Del Sorbo

Napoli, Corte D’Assise. Nicola Del Sorbo è stato condannato a 25 anni di carcere per aver ucciso la sua amante, Luana Rainone.

La Corte ha concesso delle attenuanti mentre l’accusa aveva chiesto l’ergastolo. 

I fatti

Luana e Nicola avevano una relazione extraconiugale.

Dopo un incontro nella casa dell’uomo e dopo aver assunto degli stupefacenti, i due avrebbero litigato ed in preda alla collera e la donna avrebbe cercato di strappargli il telefono perché voleva che la loro storia fosse vissuta alla luce del sole.

Nicola, originario di Angri, coniugato due volte e padre di sette figli con un passato da tossicodipendente,non aveva la minima intenzione di lasciare la compagna.

Durante il litigio l’uomo ha ferito Luana alla gola con un coltello da cucina ed in un secondo momento avrebbe occultato il cadavere in un pozzo nero legato ad un materasso.

Durante l’interrogatorio  gli inquirenti hanno notato la sua fragilità nel mantenere la sua tesi, infatti, ciò ha portato alla confessione dopo alcune ore.

Nicola Del Sorbo è accusato di occultamento di cadavere oltre di omicidio volontario.

Luana era sposata con una bambina di nove anni. A dare l’allarme è stato il marito, il quale,preoccupato per l’assenza della moglie e per il suo cellulare spento si è rivolto alle forze dell’ordine.

Gli investigatori hanno seguito le indagini sin da subito, e l’uomo, ha confessato dopo un mese dalla scomparsa della donna, mostrando alle forze dell’ordine anche il luogo in cui aveva nascosto il cadavere. Dopo mesi di attesa, la Corte si è pronunciata condannando Nicola Del Sorbo a 25 anni di carcere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
1
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.