• Mar. Ott 19th, 2021

La nota dell’Amministrazione comunale di Pietramelara

PIETRAMELARA. La ‘vacanza’ del medico di base ha suscitato confusione, fraintendimenti e anche qualche polemica. L’Amministrazione comunale di Pietramelara chiarisce la vicenda con una nota:

In merito alla “vacanza” del medico di base crediamo sia opportuno rendere qualche chiarimento, anche per evitare le clamorose “sviste” che sono state riportate in articoli e su alcuni post social.

Con il termine “vacanza” – tanto più in un quadro informativo istituzionale – nessuno ha mai inteso riferirsi alle “ferie” del medico; il termine, nel suo significato letterale e nel contesto della comunicazione, sta ad indicare il “posto vacante”,  “libero”, ovvero “scoperto” del medico di base. Sembra finanche superfluo precisare che nessuno avrebbe potuto entrare nel merito delle “vacanze per ferie” o sindacare il riposo di chicchessia.

Ma tant’è! E da una lettura clamorosamente sbagliata del post del Comune si e’ generata confusione e anche il ragionevole risentimento della dottoressa Cunti.

La dottoressa, molto apprezzata e stimata per le sue doti umane e professionali, aveva preannunciato la sua assegnazione a nuovo incarico, senza tuttavia precisare, con esattezza, la decorrenza del suo avvicendamento. Ed e’ stato tale ultimo particolare ad avere colto impreparati tantissimi pazienti che, pur sapendo dell’assegnazione provvisoria della dr. Cunti, di sono ritrovati, senza una previa sostituzione e una pronta assistenza,  disorientati su come ottenere consulti medici e prescrizioni di farmaci.

Senza volere entrare nelle dinamiche gestionali dell’ASL e consapevoli dell’insufficienza dei medici di base sull’intero territorio nazionale (dovuta a ragioni molto complesse su cui sarebbe dispersivo soffermarsi) riteniamo che, nel caso particolare, il disagio agli utenti di sarebbe potuto evitare con piccoli accorgimenti, una maggiore collaborazione e chiarezza da parte degli operatori sanitari preposti.

Il direttore del distretto dott. Antonio Orsi ha comunque assicurato che a stretto giro verrà nominato un ulteriore sostituto (fino alla assegnazione definitiva, mediante procedura pubblica concorsuale della “sede vacante”).

Nelle more che venga assegnato il nuovo medico, per prestazioni urgenti e prescrizioni i pazienti possono rivolgersi agli altri medici del territorio.

Il nostro impegno, come amministrazione comunale, nel rispetto delle prerogative e delle funzioni di ogni altra istituzione, sarà costante e diretto, con l’obiettivo unico di salvaguardare un diritto fondamentale e per venire incontro alle esigenze dei nostri concittadini, specie verso le persone più fragili, e per tutto il tempo che sarà necessario fino alla definitiva risoluzione del problema.

Alla dottoressa Cunti auguriamo ogni bene ed ogni soddisfazione per il suo nuovo incarico.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna