• Lun. Apr 22nd, 2024

Sessa Aurunca. Sequestrato il “Parco degli Svedesi”

Sotto sequestro il noto villaggio turistico a Sessa Aurunca

SESSA AURUNCA. Questa mattina, la Guardia di Finanza di Caserta ha sequestrato, dando esecuzione al provvedimento già emesso dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura, confermato nei successivi gradi di impugnazione dalla Cassazione, una società con sede a Sessa Aurunca ed il relativo complesso aziendale, tra cui figura il noto villaggio turistico del litorale domitio denominato “Italy Village” (altrimenti noto come “Parco degli Svedesi”).

Dopo che le Fiamme Gialle avevano già sequestrato tutti i beni della società dell’indagato nel decorso mese di gennaio per il reato di autoriciclaggio, le successive indagini hanno fatto emergere che l’amministratore unico, stipulando un fittizio contratto di affitto di ramo d’azienda con altra impresa a lui riconducibile, aveva mantenuto la disponibilità, di atto, del villaggio turistico, continuando a gestirlo.

In particolare, con la sottoscrizione del contratto di affitto di ramo d’azienda a favore di un “prestanome”, percettore del reddito di cittadinanza, l’indagato ha affidato la gestione del villaggio turistico ad una società apparentemente terza, a fronte di un canone annuo di importo totalmente esiguo e sproporzionato rispetto alla potenzialità economica del complesso turistico, pur lasciando tutti i relativi costi di gestione e manutenzione, mai pagati, a carico della società proprietaria coinvolta nelle investigazioni.

L’indagato, pur in pendenza di un provvedimento di sequestro a carico della società proprietaria del complesso turistico, ha potuto incamerare tutti i proventi derivanti dallo sfruttamento del medesimo senza sostenere alcun costo ed aggravando, conseguentemente, l’esposizione debitoria della società.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!