• Mar. Mag 17th, 2022

Controlli dei carabinieri in Val Fortore

BENEVENTO. I carabinieri di San Bartolomeo in Galdo hanno dispiegato un articolato dispositivo di controllo del territorio nell’ultimo fine settimana. Sono stati controllati 26 esercizi pubblici, 166 persone e 149 veicoli.

I militari della Stazione di San Marco dei Cavoti hanno denunciato un 57enne della provincia di Benevento, già noto alle forze dell’ordine, per sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro poiché è stato sorpreso alla guida della sua automobile che già era sotto sequestro amministrativo, priva della copertura assicurativa e condotta dall’uomo senza aver mai conseguito la patente di guida. A suo carico i militari hanno elevato sanzioni amministrative per quasi ottomila euro e l’autovettura è stata sequestrata ed inoltre è stato proposto per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio in quanto non ha saputo fornire giustificazioni sulla sua presenza in loco.

I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno segnalato amministrativamente un 32enne della Val Fortore per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti poiché è stato trovato in possesso di circa mezzo grammo di hashish.

Nel corso di ulteriori controlli alla circolazione stradale sono state elevate altre quattro sanzioni amministrative per violazioni del Codice della Strada, di settecento euro circa e sono state ritirate quattro patenti di guida.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale