Comunicati Stampa

Altragricoltura: “A Mondragone non si può tenere la spazzatura a fianco del mercato agricolo”

Comunicato stampa di Altragricoltura

Antonio Correggia, agricoltore di Mondragone e componente del direttivo nazionale di Altragricoltura, è intervenuto questa mattina durante la rubrica “In coda” di Iafue PerlaTerra (la web/radio-tv dell’Alleanza Sociale per l Sovranità Alimentare) commentando la notizia della denuncia che gli agricoltori di Mondragone stanno producendo per l’abbandono della struttura del Mercato all’ingrosso e per le iniziative assunte dal Comune che conferma la presenza e il potenziamento di una discarica collocata a 50 metri dal Mercato.

Ha dichiarato Correggia: “Non si può dichiarare che l’agricoltura è la risorsa del territorio e poi continuare a compiere atti istituzionali e politici che la affossano. Il Comune di Mondragone e la Regione Campania devono garantire che il Mercato dell’ortofrutta sia tenuto al riparo dei rischi di contaminazione che deriverebbe dal deposito della spazzatura. Lo spazio del Mercato ortofrutticolo all’ingrosso in cui si incontrano i produttori e i commercianti è un presidio importante che va potenziato e riqualificato e che, se dovesse chiudere, lascerebbe le mani libere alle sole piattaforme legate alla GdO. Sarebbe un ulteriore colpo alla capacità dei nostri agricoltori oltre che ai cittadini.

Ci chiediamo chi abbia interesse a impedire lo sviluppo di questo spazio. Certamente se chiudesse definitivamente sarebbe utile proprio a quei commercianti speculatori che si toglierebbero dai piedi l’ostacolo di un mercato dove gli agricoltori sono più liberi di scegliere a chi vendere i loro prodotti.

La politica (regionale e comunale) ha promesso investimenti e misure per sviluppare le strutture e garantire la riqualificazione del mercato e il suo potenziamento. Il Comune, che ha annunciato una delibera di potenziamento della scelta già scellerata di fare la discarica a due passi dal mercato, si fermi e garantisca gli impegni assunti. La Regione intervenga con i suoi poter. La politica ci dica in che modo intende tutelare noi agricoltori, il territorio e la salute dei cittadini”

Al termine della trasmissione, Antonio Correggia si è sentito telefonicamente con il Presidente di Altragricoltura, Tano Malannino, ricevendo il mandato pieno del direttivo nazionale di sostenere le richieste degli agricoltori di Mondragone e di operare presso le istituzioni territoriali perchè le ragioni degli agricoltori siano ascoltate ed abbiano risposta.

Bausilio Tucci, agricoltore di Mondragone attivamente impegnato insieme a diversi altri a chiedere lo stop del progetto della discarica anche in nome di importanti progetti avanzati per la riqualificazione del Mercato Generale, interverrà questa sera per portare la vicenda nel Forum dal titolo “Terre dei fuochi? Chiedete agli agricoltori” convocato dall’Alleanza Sociale per la Sovranità Alimentare e che (ospitato da Radio Iafue ore 18.45-20) ospiterà importanti testimonianze di esperti all’indomani del rapporto dell’Istituto Superiore della Sanità che certifica il legame fra i grandissimi problemi della salute nel territorio casertano e la gestione della spazzatura e della terra.

VEDI L’INTERVENTO DI ANTONIO CORREGGIA ANDATO IN ONDA NEL NOTIZIARIO DALLA TERRA DI LUNEDÌ 15 FEBBRAIO AL SEGUENTE LINK: https://youtu.be/LUPq9-kSpRI

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.