• Lun. Gen 24th, 2022

Capua. La Pro Loco annulla gli eventi in programma

La Pro Loco di Capua annulla gli eventi in programma a causa della situazione pandemica

La Pro Loco di Capua ha deciso di annullare gli eventi inseriti nel calendario da lei allestito per le festività natalizie. Nello specifico, si tratta di uno spettacolo di burattini riservato ai più piccoli previsto per il giorno 23, di un evento musicale in partecipazione con “SetteSerpi” e dei tradizionali fuochi pirotecnici previsti per il 31 dicembre in piazza dei Giudici. La decisione è dettata da un incremento del numero di persone positive al Covid 19 e dalle misure imposte dal governatore regionale De Luca con un’ordinanza del giorno 15 dicembre. Il Covid, che continua a mietere vittime, toglierà, dunque, ancora una gioia: il brindisi in piazza, all’ombra degli spettacolari fuochi d’artificio, che ogni anno la locale Pro Loco organizza per i cittadini, per salutare il vecchio anno ed auspicare un positivo anno nuovo. “Con rammarico abbiamo dovuto annullare i nostri eventi, organizzati con tanti sacrifici, per la nostra comunità. L’aumento dei casi di positività e le misure stringenti volute dal governatore De Luca impongono il massimo rigore e la rinuncia, ancora una volta, ad eventi a cui non solo la Pro Loco ma tutti i cittadini tengono molto”.  Così il presidente della Pro Loco Davide Del Pozzo. “In verità il palinsesto allestito era modesto; l’esiguità degli eventi è stata dettata proprio dai dubbi dovuti all’aumento delle persone positive ma anche da un non coinvolgimento, da parte della triade commissariale, della Pro Loco all’organizzazione di eventi, primi fra tutti il Natale ed il Carnevale. Ben due mesi fa ci siamo presentati al Commissario comunicando la nostra piena disponibilità a voler dare il nostro modesto contributo alla buona riuscita di manifestazioni che da sempre vedono nella Pro Loco un interlocutore storico. Ma da quell’incontro nulla è successo e anche l’impegno di riaggiornarci per definire una strategia comune, insieme alle altre associazioni presenti sul territorio che con noi ben avrebbero potuto spendere energie e volontà, non ha avuto alcun seguito. Ovviamente sappiamo che la pandemia rende tutto incerto ma due mesi fa la situazione era certamente più confortante, ragion per cui ci saremmo aspettati, così come ci fu detto durante un piacevole colloquio avuto in comune, che si sarebbe organizzato un tavolo tecnico a cui far sedere tutti gli interlocutori che per competenza, affinità alle attività da allestire nonché con grande volontà avrebbero potuto lavorare ad un palinsesto di eventi. Resta inteso che continueremo ad impegnarci per offrire ai cittadini delle manifestazioni di buona qualità, nei limiti dell’emergenza sanitaria, dei pochissimi fondi a disposizione e delle possibilità che ci verranno concesse”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa