• Ven. Gen 21st, 2022

Santa Maria CV, all’ISISS “Righi Nervi Solimena” il progetto-vetrina “Area Giovani”

All’ISISS “Righi Nervi Solimena” di Santa Maria Capua Vetere il progetto-vetrina “Area Giovani”

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Si terrà sabato 18 dicembre, a partire dalle ore 10:00,nel cavedio del Liceo Artistico di Santa Maria Capua Vetere, la manifestazione “Arena Giovani”. A promuoverla è l’ISISS “Righi Nervi Solimena”. L’evento è una vetrina delle attività ideate e organizzate dal “Righi”. Un percorso formativo costituito da tre moduli sui temi della moda, dell’arte e della danza che ha permesso agli allievi di dare spazio alla loro creatività e di rafforzare le competenze relazionali. L’appuntamento sarà coordinato dagli allievi del modulo “I Percorsi del Tempo” che hanno identificato nel cavedio del Liceo Artistico la location che si presta meravigliosamente ad ospitare l’iniziativa. In passerella sfileranno le creazioni realizzate dalle allieve del modulo “Moda all’Anfiteatro”: 20 abiti attraverso i quali sarà possibile immergersi in un’atmosfera speciale. Lungo la passerella si alterneranno quindici allieve che incanteranno il pubblico così come gli abiti che indosseranno. Il fascino delle modelle sarà valorizzato dalle allieve che hanno partecipato al modulo: Il “Righi” sotto le stelle. A dare lustro all’evento la presenza, tra gli ospiti, del sindaco della città Antonio Mirra; la manifestazione sarà aperta dalla dirigente scolastico Alfonsina Corvino. “Arena Giovani” è un evento che rientra tra le attività previste dal progetto “L’Arena fa Scuola” finanziato col Piano Scuola Estate: un ponte per il nuovo inizio, del Ministero dell’Istruzione. I partner del progetto sono: il Comune di Santa Maria Capua Vetere, l’Associazione Culturale Turistica “APS Pro Loco Spartacus”; l’Associazione Culturale Club 33 Giri, l’Associazione Sportiva Dilettantistica APS “Baila Bonito”, la ditta LN Produzione di Luigi Nappa.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa