• Gio. Mag 23rd, 2024

La Sessana pareggia con il Neapolis, si scatena la festa

Allo stadio “Ernesto Prassino” di Sessa Aurunca termina 1-1 il match tra Sessana e Neapolis

SESSANA: 1 Uliano (75’ Rho), Granato, Gambardella, Sorrentino, Pirolozzi, Esposito, Fava, Talitro (60’ Giordano), Fava Passaro, Iattarelli (57’ Palumbo), Pezzulo (46’ Erbaggio; 75’ Quintigliano M). All. De Stefano. A disp. Simoniello, Carbonaro, Quintigliano C, Freda.

NEAPOLIS: 1 Paolella (55’ Sarracino), Esposito, Airone, Festa, Minichini, La Peccerella (48’ Ciotola), Marzano, Varriale, De Francesco (61’ Galdo), Belmonte, Catena (74’ La Manna). All. Cottuno. A disp. Schiano, Cottuno, Esposito M, Sorrentino, Natella.

ARBITRO: Manuelle Cuozzo di Sala Consilina

ASSISTENTI: Francesco Pio Storelli di Nocera Inferiore – Francesco Oliviero di Ercolano

RETI: 43’ Catena (NEA); 77’ Palumbo (SES)

NOTE : AMMONITI: Uliano, Granato (SES); Varriale (NEA)

ESPULSO: Esposito, Iattarelli (SES); Sorrentino (NEA)

CORNER: 3-1 per la Sessana

RECUPERO: 2’ PT; 7’ ST

SESSA AURUNCA (di Genesio Tortolano). La Sessana pareggia con il risultato di 1-1 nel catino amico dell’Ernesto Prassino contro il Neapolis. Il tecnico dei gialloblù padroni di casa Antonio De Stefano, opta per qualche cambio nella formazione iniziale per salvaguardare evitando infortuni e nel contempo concedere un turno di riposo a qualche titolare in vista della finale di mercoledì contro la compagine bianconera della Battipagliese di mister Jury Calabrese, pertanto viene schierato dal primo minuto il tandem offensivo composto dal capitano Dino Fava con al suo fianco Ciro Iattarelli. Per quanto riguarda i giallooro ospiti del patron Armando La Peccerella, cercano punti preziosi in vista dei play-off.

La partita è accesa nei toni e al 3’ di gioco la Sessana ci prova con il tiro da fuori area di Talitro, quest’ultimo non impatta con precisione il cuoio che termina fuori. All’8′ l’estremo difensore locale Uliano si fa trovare pronto e reattivo sul potente colpo di testa scagliato sotto misura da De Francesco. Quasi al tramonto del primo tempo i partenopei del Neapolis passano in vantaggio: Catena riceve dal limite dell’area e calcia con forza, la sfera schizza sul terreno di gioco bagnato e supera il portiere aurunco Uliano.

La Sessana non ci sta ed in apertura di ripresa prova subito a pervenire al pareggio con Iattarelli che per ben due volte su colpo testa non riesce a superare l’estremo difensore ospite Paolella. Al 58’ è la dea bendata a voltare le spalle alla Sessana che confeziona una nuova occasione con il nuovo entrato Palumbo che colpisce il montante alto della traversa sugli sviluppi del corner calciato alla perfezione da Marcello Fava. Il match è combattuto sul piano agonistico e al 77′ i gialloblù riescono a ripristinare l’equilibrio, è ancora l’asse formato da Marcello Fava e Giammario Palumbo, il centrocampista serve con precisione il già citato attaccante Palumbo che di prepotenza con un preciso diagonale mette il pallone alle spalle del portiere avversario Sarracino facendo esplodere la tribuna “Franco Orabona”. Si abbassano i ritmi del match, la Sessana rimane in dieci per il rosso ad Esposito, ma non accade praticamente nulla, i gialloblù terminano il campionato con un pareggio casalingo dal sapore dolce e si preparano al meglio alla finale contro la Battipagliese.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!