• Mer. Mag 18th, 2022

Secondo ko per il Tennis Tavolo Amatori Sessa nel campionato di serie D1

Seconda sconfitta per il Tennis Tavolo Amatori Sessa

SESSA AURUNCA (di Genesio Tortolano). La seconda giornata dei campionati di Tennis Tavolo, ha riservato un turno di riposo per il team militante in serie C2, mentre il sodalizio di serie D1, incassa il secondo ko, primo interno stagionale con il risultato di 3 – 5 contro la quotata formazione del T.T Galleria Mugnano. Un confronto, quello con la squadra partenopea che alla vigilia presentava già tante difficoltà, alla luce della forza, qualità tecnica e al notevole bagaglio di esperienza,  sicurezza nei propri mezzi, caratteristiche che gli hanno permesso di avere un impatto non trascurabile anche sul piano emotivo in questa fase iniziale della stagione. Le credenziali della suddetta compagine napoletana, la inseriscono tra le principali candidate alla vittoria del campionato. Nonostante questa sconfitta, i ragazzi guidati dal coach Giuseppe Sanvitale, hanno disputato buone prestazioni. Da sottolineare nelle file del club aurunco, la superlativa performance di Marcello Miraglia, autore di tre punti con i quali ha cercato di tenere in linea di galleggiamento i suoi. Per quanto concerne gli altri elementi del roster, Paolo Pellegrino e Salvatore Ventre, pur esprimendosi ad un buon livello, peccano notevolmente sul piano dell’esperienza, essendo come è noto al loro primo anno di militanza in serie D1. I campionati si concedono un periodo di pausa, per ritornare di stretta attualità sabato 6 Novembre. Ora, le luci dei riflettori, si accendono sul Palatennistavolo della città di San Nicola La Strada, dove nel weekeend sono in programma i tornei regionali valevoli per la qualificazione ai Campionati Italiani.  

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale