• Lun. Dic 6th, 2021

“No ad interpretazioni di norme e procedure, salute e sicurezza nostre priorità”

“Le vigenti normative in materia di riposi tra un turno e l’altro non possono essere interpretate a piacimento”. E’ quanto ha dichiarato il Segretario provinciale della Ugl Sicurezza Civile di Caserta Luca Tortora commentando la contestazione elevata ad un dipendente della Viprise, società operante nel sito Interporto Sud Europa di Marcianise. Il lavoratore aveva lamentato un disagio psicofisico riconducibile ad una momentanea sindrome da stress, causata a suo dire, proprio dai turni lavorativi imposti dall’azienda e per questo aveva fruito di un permesso con modalità d’urgenza che l’azienda ritiene non  autorizzato. “La cosa assurda è che a termine dell’incontro che si è svolto con i vertici della società” ha argomentato Tortora “ci è stato comunicato un clamoroso diniego a voler stilare il verbale di rito che stranamente, diversi giorni dopo, ci viene invece proposto a 1/2 pec. La nostra organizzazzione pone particolare attenzione alla salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, pertanti, assieme al Segretario Territoriale Ferdinando Palumbo, non arretreremo di un millimentro”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa